DISEGNI DEI PITTORI ITALIANI
Raffaello Sanzio (1483-1520)

Study for the border of a plate
Brown ink, sketches in sanguine, 23.2 x 36.9 cm.
Oxford, Ashmolean Museum
The scene represents tritons, nymphs and sea animals. There is a fight between humans and animals, while the nymphs are hanging onto the triton’s shoulders as he holds a paddle. The plate was destined to be made in bronze. The thin, curved lines indicate the flat areas, whilst the muscular figures (or sinuous like the nymphs) have decisive outlines and precise shading. Someone has recognised the hand of a helper as well as that of Raphael but it is without doubt by Sanzio himself. Dated to 1511-1512.  


Studio per il bordo di un piatto
Penna a inchiostro bruno, schizzi di sanguigna, cm 23,2 x 36,9.
Oxford, Ashmolean Museum
La scena rappresenta tritoni, ninfe e animali marini. Vi è lotta tra animali e tra umani e animali, mentre la ninfa è aggrappata alle spalle di un tritone che regge una pagaia. Il piatto era destinato a essere realizzato in bronzo; le sottili linee curve indicano le zone prive di rilievo, mentre le figure muscolose (o sinuose come la ninfa) hanno contorni decisi e ombreggiature nette. Qualcuno ha visto, oltre alla mano di Raffaello, anche quella di un aiutante, ma non esistono dubbi sull’attribuzione al Sanzio. Databile 1511-1512.

   HP     Indice