Testo di Roberto Marini
foto di Bruno Balestrini

 

E-mail

 

 

 

HP

 

Graz, Museo Joanneum. Esequie di S. Tomaso Becket (particolare).


Graz, Joanneum Museum. Exequies of St.Thomas Becket (detail)


 

.

 

 


 

Vienna, Ísterreichische Galerie. S. Lorenzo davanti al prefetto (particolare).

Vienna, Osterreichische Gallery, St.Lorenzo in front of the Prefect (detail)

 

Vienna, Ísterreichische Galerie. Cattura di Papa Sisto (particolare).

Vienna, Osterreichische Gallery. The Capture of Pope Sisto (detail)


Monaco di Baviera, Alte Pinakothek: S. Gregorio nell'altare dei Padri della Chiesa (particolare).

Munich, Alte Pinakothek . St.Gregory in the altar of the Fathers of the Church (detail)

  La stessa cura del particolare si pu˛ ammirare ancora nel pavimento delle Esequie di San Tomaso Becket, e nei dettagli dell'armatura del guerriero che trattiene il santo in San Lorenzo davanti al prefetto, oltre che nel panorama che si scorge dalla finestra alle sue spalle. Se invece si volesse dedicare la dovuta attenzione alla capacitÓ di Pacher nel ritrarre i volti, bisognerÓ cercarla nelle figure principali, come nella Cattura di Papa Sisto, altra tavola dell'altare di San Lorenzo, e nei santi dell'altare dei Padri della Chiesa; e si noterÓ che mentre i protagonisti hanno tratti realistici, da montanari della Val Pusteria come il San Gregorio con mitra e paramenti elaboratissimi e la barba delle cinque del pomeriggio, i comprimari sono a volte realizzati con fattezze di genere, ispirati a dipinti piuttosto che a persone reali.

The same attention to detail may be admired in the pavement of the Exequies of St. Thomas Becket Becket and in the details of the warrior's armour as he supports the Saint in San Lorenzo infront of the Prefect, as well as in the panorama seen from the window behind his shoulders. However, if one wishes to dedicate attention to the capacity of Pacher to portray faces, one should search for them in the main figures such as in the Capture of Pope Sisto, another table in the altar of San Lorenzo and in the saints of the altar of the Fathers of the Church and whilst the protagonists have realistic features, the mountain people from the Val Pusteria such as Saint Gregory with his mitre and elaborate vestments and his unshaven face, the main figures painted in this way, inspired by paintings rather than by real people.

 Default  -  Pagina 3