Thais - 1200 anni di scultura italiana - Scultura Gotica

Scultura gotica        

Secolo XIII

Marble detail from a panel of the pulpit, 1265-68.
Marmo, particolare di una formella che orna il parapetto del pulpito del 1265 - 1268.

Siena, Duomo

HP

Nicola Pisano   
La Visitazione

Il processo di addolcimento, stilistico ed espressivo, dell'arte di Nicola, che la pensosa meditazione dei fatti religiosi impronta d'una pił sottile conoscenza dei moti dell'animo e d'una lirica esaltazione dei sentimenti, appare evidente in composizioni come questa, dove, forse per la prima volta nella storia dell'arte, si risolve con stupefacente bravura la sottile poesia del colloquio, della comunicazione di due spiriti: che sono vincolati in tacito, umanissimo nodo di affetti dal delicatissimo palpito della luce. Al limite di questa pacata trasfigurazione, narrativa ed inevitabilmente emblematica del fatto biblico, appaiono totalmente superate le citazioni classiche con cui si cerca di giustificare la grande novitą dell'arte di Nicola.

Nicola Pisano   
The Visitation

Religious meditation, fed by a subtler awareness of the impulses of the human heart and a lyrical expansion of feeling, produced in Nicola Pisano's art a gradual softening in style and expression. In this work it appears clearly, and perhaps for the first time in the history of art. The poetry of the meeting and communication between two beings is resolved with extraordinary bravura. They are linked in a tacit, entirely human knot of affection by the delicate quivering of the light. Within this calm transfiguration, descriptive yet inevitably symbolic of the Biblical event, Nicola's art completely surpasses the classical references by which some have tried to justify his great originality.