Thais - 1200 anni di scultura italiana - Scultura Romanica

Scultura altomedioevale e romanica

Secolo XIII

Marble.    -    Marmo.

Parma, Duomo

HP

Anonimo    Due santi dell'arca dell'altare maggiore

Esponenti di uno dei tanti filoni della feconda e attivissima scuola campionese - architetti e capomastri, oltre che lapicidi -, gli scultori di queste figure tozze e stralunate, già predisposte, pur nello spessore delle membra, ad assumere andamenti gotici - e si guardi al tendenziale inarcarsi dei corpi - adottano moduli dichiaratamente espressionistici, lontani da ogni euritmia classica.

Anonimo    Two saints, from arca beneath main altar

The sculptors of these stocky, staring figures are ex­ponents of one of the many tendencies in the prolific and highly active school of Anselmo da Campione, which includes architects and master builders as well as stone­cutters. These sculptors, already predisposed to the Gothic in the weight of the limbs and cautiously aware of the bending quality of the body, adopt openly expressionistic models that are far from any classical harmony of movement.