Thais - 1200 anni di scultura italiana - Scultura Barocca

Scultura barocca      

Secolo XVII-XVII

Marble, detail. Group to the left of the Altar of Saint' Ignazio.
Marmo, particolare del gruppo marmoreo posto sulla sinistra dell' altare di Sant' Ignazio.

Roma, Chiesa del Gesù

HP

Théodon Jean Baptiste  
Il trionfo della Fede

Per le parti figurative della sua sfarzosa macchina il Pozzo chiese la collaborazione di due scultori francesi, Thodon e Legros; la colonia degli artisti stranieri a Roma aveva segnato sempre più numerose presenze: giovani di tutte le nazioni vi erano attratti sia dalla possibilità dello studio dell'antico, sia dalla celebrata rinomanza dei vari artisti che praticamente potevano offrire, sia in pittura che in scultura, esempi di tutte le tendenze; nella plastica era il delicato accademismo alla Duquesnoy, venato di sottile pittoricismo, la corrente che attirava più adepti, quando una decisa influenza dei grandi decoratori quali il Cortona e il Gaulli, che condizionavano gli schemi compositivi, non spingeva ad effetti più scoperti e plateali.