Thais - 1200 anni di scultura italiana - Scultura Barocca

Scultura barocca

Secolo XVI

Bronze, detail.
Bronzo, particolare.

Firenze, Palazzo Vecchio

HP

Danti Vincenzo   Venere

Secondo la dotta «diceria» del Borghini che stabilì il piano iconografico dello Studiolo, Venere e Anfitrite simboleggiano l'acqua. Allo spirito animatore dell'opera, secondo cui «le invenzioni vorrebbono essere ingegnose, leggiadre, et haver un certo garbo et spirito grazioso», si adegua perfettamente la Venere, polita e perfino troppo rilisciata: la stessa grazia sinuosa della Salomè.