Scultura moderna

Secolo XX

Description: Bronze, height cm 31,5, 1943.
Descrizione: Bronzo, h. cm 31,5, 1943.

Milano, Civico Museo d'Arte Contemporanea

HP

Maine Camillo   Ritratto di gentiluomo

Una delle soluzioni immediate della reazione alle formule neorinascimentali accademiche e naturalmente conservatici, fu sempre l'accentuazione espressiva, la sottolineatura drammatica. Già Martini aveva reagito al naturalismo tardo-ottocentesco con il primitivismo espressionistico della Prostituta. Dopo il '35, e tanto più con l'imperversare della tragedia della guerra, proprio su queste due accezioni, primitivo-espressionismo, si sviluppò sia in pittura che in scultura la ricerca di un linguaggio nuovo, che meglio esprimesse la complessa e contraddittoria situazione dell'uomo moderno. Maine, artista schivo ed appartato, dal suo angolo di provincia ha sempre risposto con grande vigore alle sollecitazioni di una cultura spiritualista tesa al recupero di una nuova dignità dell'uomo sopra le fratture di una inedita barbarie. Il suo segno lacera e fende, scava ed attorce la materia, piegandola, polemicamente, a valori e significati intensamente espressivi al limite del simbolo.