Scultura rinascimentale

Secolo XV

Description: Bronze, height cm 56.
Descrizione: Bronzo, h.cm 56.

Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria

HP

Francesco di Giorgio     Flagellazione di Cristo

Riconosciuto come opera di Francesco di Giorgio dallo Shubring, dopo aver avuto le pił varie attribuzioni, da Bertoldo a Pollajolo, da Verrocchio a Leonardo, questo rilievo bellissimo, databile intorno al 1475, testimonia, pił che un rapporto epidermico con il dinamismo anatomico e il plasticismo sfumato della scultura fiorentina del secondo Quattrocento, una personale lettura di Donatello. Il passaggio dei piani nel rilievo, sino allo stiacciato, la spezzatura e sintesi del modellato nei particolari, sono infatti usati in funzione espressiva e non naturalistica o illusionistica, e rispondono a una visione lirica, a un sentimento di inquietudine morale, e di pietas.

Francesco di Giorgio     Flagellation of Christ

This beautiful relief was recognized by Schubring as the work of Francesco di Giorgio, after it had been variously attributed to Bertoldo, Pollajolo, Verrocchio, and Leonardo. Beyond its surface accord with the anatomical dynamism and plastic shading of the quattrocento, it represents a personal interpretation of Donatello. The schiacciato transitions between the planes of the relief and the studied carelessness and synthesis in the modeling of details, have in fact an expressive function rather than a naturalistic or illusionistic one. They correspond to a lyrical vision, a feeling of moral uneasiness and piety.