Scultura rinascimentale

Secolo XV

Description: Marble, height cm 188, 1421. The group was destined for the Cathedral Campanile (bell tower). Donatello carved it together with Di Bartolo.
Descrizione: Marmo, h cm. 188. Eseguito nel 1421. Gruppo scolpito per il campanile del Duomo in collaborazione con Nanni di Bartolo detto il Rosso.

Firenze,
Museo dell'Opera del Duomo

HP

Donatello     Abramo e Isacco

L'obbligo di chiudere due figure collegate in un moto complesso, entro l'angusto spazio di una nicchia, Ť occasione per Donatello di esprimere la sua assoluta e naturale libertŗ di composizione e di linguaggio plastico. Questo gruppo - scolpito nel 1421 per il Campanile in collaborazione con Nanni di Bartolo detto il Rosso - fonde nella straordinaria immediatezza di un nucleo dinamico sottili e divergenti soluzioni plastiche, dalla resa analitica e descrittiva agli effetti ottici dello stiacciato. Emerge dal gorgo fitto dei panneggi di Abramo il nudo polito dell'Isacco che riprende l'atteggiamento della figura brunelleschiana per il concorso del Battistero, a contrapposizione tra fondo luministico e volume nitido in primo piano; Ť una soluzione geniale per raggiungere subito l'effetto della profonditŗ. Ma si noti anche il contrasto tra il realismo delle mani del padre e l'astratta purezza classicheggiante del profilo del giovinetto, non imputabile tanto all'esecuzione del Rosso, quanto voluta da Donatello a sottolineare l'inserto culturale.

Donatello     Abraham and Isaac

The need to enclose the two figures in a complex movement  within the narrow space of the niche was the occasion for Donatello to express the absolute and natural freedom and plastic language of his compositions. This group, carved in 1421 for the Bell Tower together with Nanni di Bartolo known as The Red, combined in its extraordinary immediacy of a dynamic nucleus  fine and divergent plastic solutions, an analytic and descriptive result of optical effects in the distance. Emerging from the vortex of Abrahamís drapes is the nude figure of Isaac exhibiting Brunelleschi- style figures for the Baptistery, a contraposition of a bright background behind a clear shape in the forefront. It was a genial solution to reach a rapid effect of profundity. But of note is also the contrast between the realism of the fatherís hands and the classical, abstract purity of the young manís profile, not necessarily attributable to Bartolo but used by Donatello to underline the cultural insertion.