Nome: 
Galena e Calcite

Provenienza: 
Chihuahua Messico

Classe: 
Solfuri (galena) - Carbonati (calcite)

Sistema: cubico (galena) - trigonale (calcite)

Sfaldatura: 
perfetta (galena) - perfetta (calcite)

Frattura
subconcoide (galena) - concoide (calcite)

Colore
grigio piombo (galena) - incolore (allocromatico) (calcite)

Stria: 
nerastra (galena) - bianca (calcite)

Lucentezza
metallica (galena) - da vitrea a perlacea (calcite)

Galena

La Galena si presenta generalmente con cristalli di forma cubica di colore tipicamente grigio piombo. Sono frequenti anche i casi in cui si presenta in masse granulari, compatte decisamente brillanti in superficie. Il colore che la caratterizza, anche nella stria, il grigio piombo. La Galena tenera, pesante e fragile, solubile in acido cloridrico producendo acido solfidrico.

I pi comuni luoghi di formazione sono i filoni idrotermali e i gli ambienti sedimentari e metamorfici.

L'utilizzo principale per la Galena nel campo industriale per l'estrazione del piombo. Da alcuni minerali argentiferi si riesce ad ottenere l'argento.

 

Calcite

La Calcite forma cristalli di forme assai diverse tra loro, romboedriche, prismatiche, tabulari, ecc. Non mancano, inoltre, i casi in cui si presentano come aggregati granulari, lamellari, paralleli o colonnari. Spesso incolore o biancastra, la Calcite pu anche formare cristalli di vari colori: rosati, gialli, bruni o verdi. Ha una lucentezza da vitrea a perlacea con cristalli semiduri, leggeri, solubili in acido cloridrico a freddo.

La Calcite ha formazione tipicamente sedimentaria, con formazione chimica o organica. Talvolta pu anche avere origine metamorfica o in filoni idrotermali e raramente magmatica.

Viene utilizzata nell'industria chimica, metallurgica, nell'edilizia e nella scultura

Indice