Nome: Aragonite

Provenienza: Marocco

Classe: Carbonati

Sistema: rombico

Sfaldatura: difficile

Frattura: concoide

Colore: incolore, allocromatico

Stria: bianca

Lucentezza: vitrea

L'Aragonite si presenta spesso con cristalli sottili e allungati, talvolta riuniti insieme sotto forma di prismi esagonali, aggregati globulari, stalattitici, fibrosi e coralloidi. Può essere incolore, bianca, grigia, gialla, verde, blu, viola, rossa, ma la stria è bianca. Solubile a freddo in acidi anche diluiti, con effervescenza. Risulta fluorescente ai raggi ultravioletti.

Si origina per lo più nelle zone di ossidazione dei giacimenti di solfuri, in filoni idrotermali, ma anche all'interno di rocce metamorfiche e sedimentarie.

Ha soprattutto un uso scientifico e collezionistico, ma nelle sue varietà alabastrine viene utilizzata come pietra ornamentale.

Indice