Nome: Fluorite

Provenienza: Marocco

Classe: Alogenuri

Sistema: cubico

Sfaldatura: ottaedrica perfetta

Frattura: concoide

Colore: incolore (allocromatica)

Stria: bianca

Lucentezza: vitrea

La Fluorite forma bellissimi cristalli di aspetto cubico o ottaedrico o si presenta talvolta in aggregati compatti e granulari. Il suo colore estremamente variabile: se puro incolore e trasparente, ma spesso si trova giallo, verde, rosa, azzurro e quasi nero. In alcuni casi, se esposta ai raggi ultravioletti, molto fluorescente, generalmente sul rosa-violaceo. Fonde facilmente, pesante ed di facile sfaldatura.
La Fluorite un minerale molto comune che si forma nei filoni idrotermali associata con solfuro di piombo, argento e zinco, e all'interno di cavit di rocce metamorfiche e magmatiche ricche di silice.
Viene principalmente utilizzata per la produzione di acido fluoridrico; importantissima nel settore dell'ottica, essa viene usata anche nell'industria metallurgica, plastica e ceramica.

Indice