Nome: Azzurrite

Provenienza: Perù

Classe: Carbonati

Sistema: monoclino

Sfaldatura: perfetta

Frattura: concoide

Colore: azzurro intenso

Stria: azzurra

Lucentezza: vitrea o offuscata

L'Azzurrite presenta diverse varietà d'aspetto: cristalli prismatici allungati o tabulari, a facce spesso striate, concresciuti o aggregati a struttura raggiata. è comune anche in aggregati stalattitici e globulari. Traslucida e di rado trasparente, è piuttosto pesante, fragile e semidura, caratteristiche che la rendono facilmente scalfibile. è solubile con effervescenza in acido cloridrico diluito, è facilmente alterabile e, con il tempo, diventa malachite. 
Questo minerale si forma nelle zone di ossidazione dei depositi di rame, in ambiente carbonatico, spesso in aggregazione con la malachite, o con altri minerali di rame.
Usata soprattutto come pietra ornamentale. In passato veniva macinata al fine di ottenere un pigmento colorante molto apprezzato nel campo della pittura.

Indice