Piazza del Popolo

Fontana dell' Obelisco

 

The first fountain, built by Giacomo Della Porta and commissioned by Pope Gregory XIII Boncompagni, was judged by Leone XII Della Genga to be, even if beautiful, inadequate for the size of the square and he entrusted the refurbishing to Giuseppe Valadier, a leader in Roman classicism. Four white marble lions were placed around the obelisk, Egyptian style, with water falling like a fan into round travertine basins placed on a square base with five steps. Valadier also designed another two fountains to complete the lateral hemicycles.

La prima fontana costruita da Giacomo Della Porta su commissione del papa Gregorio XIII Boncompagni fu giudicata, anche se bella, non adeguata alla dimensione della piazza da Leone XII Della Genga che incaricò per il rifacimento Giuseppe Valadier, caposcuola del classicismo romano. Questi collocò attorno all'obelisco quattro leoni di stile egizio in marmo bianco che versano acqua a ventaglio in altrettante vasche rotonde di travertino appoggiate su una base quadrata di cinque scalini. Il Valadier progettò inoltre altre due fontane per completare gli emicicli laterali.