Piazza Barberini

Fontana del Tritone

 

Thought to be one of the most beautiful Roman fountains, it was built in travertine by Gian Lorenzo Bernini in 1643. Between the dophins' tails which support the shell on which the Triton crouches, Bernini placed two coats of arms of the Barberini family. The Triton which blows in the shell pushes out a jet of water, which, falling on the valves which direct it into the basin below, creates an incredibly choreographic effect. It was restored both in 1932 and 1990.

Ritenuta una delle fontane pił belle di Roma fu realizzata in travertino da Gian Lorenzo Bernini nel 1643. Fra le code dei delfini che sorreggono la conchiglia sulla quale si accovaccia il tritone, il Bernini ha posizionato due stemmi dei Barberini. Il tritone che soffia con impeto in una conchiglia fa uscire il getto d'acqua che, ricadendo nelle valve e poi dalle scannellature di queste nella vasca sottostante, crea una coreografia di grande effetto. Restaurata nel 1932 e nel 1990.