Piazza Nicosia

Fontana della Piazza

 

The first public fountain in modern Rome, designed by Giacomo della Porta, was erected in piazza del Popolo before the other eighteen ordered after the re-activation of the Vergine aqueduct, in 1572. It was frequently moved and finally removed in 1823 when Valadier redesigned the square placing four fountains at the foot of the obelisk, also leaving the municipal storehouses. Halfway through the nineteenth century the fountain was reconstructed in piazza Nicosia but of the original only the large, octagonal marble basin was conserved whilst the baluster and the upper basin are of more recent construction. The four squatting tritons that decorate the Moro fountain in piazza Navona were originally carved for this fountain but, resulting out of proportion in relation to the size of the basin, they were happily placed in their actual position.

La prima fontana pubblica della Roma moderna, venne costruita (prima delle diciotto volute dopo la riattivazione dell'acquedotto Vergine) nel 1572 in piazza del Popolo su disegno dell'architetto Giacomo della Porta, ma non ebbe vita facile: spostata più volte e rimossa nel 1823, quando il Valadier riprogettando la piazza pose quattro fontane ai piedi dell'obelisco, rimase anche nei magazzini comunali. A metà Novecento la fontana è stata ricostruita in piazza Nicosia, ma di originale conserva solo il grande catino marmoreo ottogonale, mentre balaustro e catino superiore sono recenti. I quattro tritoni accosciati che ornano la fontana del Moro, di piazza Navona, furono in origine scolpiti per questa fontana, ma essendo risultati sproporzionati rispetto alle dimensioni di vasca e catino furono felicemente ricollocati nella attuale posizione.