NOME SCIENTIFICO:
Anthriscus cerefolium

FAMIGLIA:
Ombrellifere
DESCRIZIONE:
Il cerfoglio è una graziosa pianta annuale dalle foglie simili a quelle di felci miniaturizzate; si adatta alla coltivazione in vaso e in appartamento. FUSTO:
Sottile ramificò e scava. Mangiato crudo in insalate, cucinò in zuppe.

FOGLIE:
Le foglioline del cerfoglio, finemente disegnate, sono di colore verde chiaro e si tingono di rosso in autunno.
FIORI:
I leggeri fiori bianchi, riuniti in ombrelle, sbocciano solitamente a fine estate, e sono piacevoli da vedere, ma se si desidera ottenere un maggiore sviluppo delle foglie è utile staccare i boccioli per evitare la fioritura.
FRUTTI:
Se la coltivazione viene effettuata in un ambiente con la temperatura troppo elevata vi sarà una grande produzione di semi.
HABITAT:
Poiché il cerfoglio teme i ristagni d'acqua alle radici, il terreno di coltura deve essere ben drenato. COLTIVAZIONE:
ESPOSIZIONE:
Il luogo ideale per mettere a dimora il cerfoglio è ai piedi di una pianta decidua, in quanto d'estate è gradita una leggera ombraggiatura.
RIPRODUZIONE:
Di norma si effettua la semina scalarmente, ogni mese, tranne che in inverno. Dopo aver sparso i semi sul terreno si deve solo premere leggermente per farveli aderire, ma non sprofondare. Il cerfoglio si dissemina anche spontaneamente
CRESCITA:
Quest'erba sopporta male il trapianto, per cui dopo la semina, si devono semplicemente sfoltire le piante in eccesso, lasciando circa una ventina di centimetri tra cespo e cespo.
RACCOLTA:
Le foglie si possono raccogliere già poche settimane dopo la semina e preferibilmente prima della fioritura; per goderne tutto l'aroma si usano fresche.
CONSERVAZIONE:
Il delicato e gradevolissimo aroma che ricorda un po'il prezzemolo e un po'l'anice si perde purtroppo, almeno in parte, sia con la congelazione che con l'essiccazione.

PROPRIETA':
IN CUCINA:
Le foglie del cerfoglio, ricche di vitamina C, di ferro, magnesio e carotene, sono benefiche per la salute oltre che gradevoli per il palato. Vanno aggiunte ai cibi a fine cottura, in modo che mantengano quasi inalterati profumo e poteri. Oltre che in minestre, verdure, pesci, uova e pollami, sono ottime anche nelle insalate.
BELLEZZA:
L'infuso, picchiettato sul volto o lasciato a lungo come una maschera di bellezza, attenua le rughe e migliora il tono della pelle. SALUTE: Una tisana di cerfoglio stimola le funzioni digestive e risulta benefico per il fegato e per la circolazione. Le radici sono un vero aiuto nella forma di depressione che colpisce talora le persone anziane.

SCIENTIFIC NAME :
Anthriscuc cerefolium

FAMILY:
Umbelliferae
DESCRIPTION:
Delicate annual plant with leaves similar to small ferns, suitable for growth in vases and appartments.

TRUNK:

Thin branched and hollow. Eaten raw in salads, cooked in soups.

FOLIAGE:
Small delicate pale green leaves, tinted red in autumn.

FLOWERS:

These pleasant white flowers grouped together under a type of umbrella, blossom at the end of summer. Pick buds before flowering to increase leaves.

FRUITS:

High temperatures produce more seeds.

HABITAT:
Well-drained soil needed to avoid water stagnation.

CULTIVATION:
EXPOSITION:
Best placed near a deciduous plant for shade.
 

REPRODUCTION:
Gradual monthly sowing except in winter. Lightly press scattered seeds into soil. Spontaneous reproduction possible.

GROWTH:
Dislikes replanting. Simply thin excess plants leaving about 20 cms. between each one.
HARVEST: Pick after flowering. Use fresh for maximum aroma.

STORAGE:
Delicate and pleasant aroma similar to parsley and aniseed,lost both in freezing and drying.


USAGE:
CULINARY USAGE:

Rich in vitamin C, iron, magnesium and carotene,leaves are of benefit to health and palate. Maintains aroma and strength during cooking. Delicious in soups, vegetables, fish, egg and poultry dishes as well as in salads.
 

BEAUTY:
An infusion patted on face or as a beauty mask,decreases wrinkles and tones the skin.
HEALTH: Decoction stimulates digestion, helps liver and circulation. Roots are effective against senile depression.

 HP  erbe aromatiche