SPATIFILLO

Scientific name: Spathiphyllum

Family: Aracee

Place of origin: The areas of tropical America

Description: These plants are appreciated both for the large, lanceolate-leaves of a shiny, intense green colour and the inflorescence wrapped in white bracts.

Cultivation: Easily cultivated, robust plants that like light and a temperature of about 18°. The earth should be changed every year and should contain universal soil, peat and sand in equal parts. Water abundantly and regularly to ensure a high level of humidity. Fertilise every two or three weeks.

Multiplication: New plants are usually obtained by dividing the clumps.

SPATIFILLO

Nome scientifico: Spathiphyllum

Famiglia: Aracee

Luogo d'origine: Le zone dell'America tropicale

Descrizione: Queste piante sono apprezzate sia per le grandi foglie lanceolate di un bel verde inteso e lucente, sia per le infiorescenze avvolte da brattee bianche.

Coltivazione: Gli spatifilli sono piante robuste e di facile coltivazione che amano una posizione luminosa e temperatura attorno ai 18°.
Il terreno di cultura ideale, che andrebbe preferibilmente rinnovato ogni anno, è costituito da terriccio universale, torba e sabbia in uguali quantità.
Queste piante amano un elevato grado di umidità e dunque annaffiature abbondanti e regolari.
La concimazione va effettuata ogni due o tre settimane. 

Moltiplicazione: Le nuove piante si ottengono solitamente per divisione dei cespi.


  HP