DRACENA

Scientific name: Dracaena

Family: Liliacee

Description: The Dracaena deremensis is a highly decorative plant with abundant, firm, pale green, elongated leaves that grows rapidly.
Dracaena sanderiana
is a much smaller plant with lanceolate, white-edged, undulating leaves.
Dracaena fragrans
is commonly known as the “Tronchetto della Felicità.”

Place of origin: Tropical areas of Africa.

Cultivation: Easy to cultivate. It prefers light but not direct sunlight. These tropical plants dislike drafts which cause the loss of leaves at the base of the trunk. Temperatures should not drop below 12°. The ideal substratum is universal soil softened with a little sand. Water abundantly during the vegetative period, less in winter.
Multiplication: Reproduce by use of a talea taken from the top of the plant and placed in water. It roots easily.


DRACENA

Nome scientifico: Dracaena

Famiglia: Liliacee

Luogo d'origine: Le aree dell'Africa tropicale

Descrizione: Dracaena deremensis è pianta di notevole valore decorativo per le numerose foglie consistenti ed allungate, di un verde glauco con striature avorio; può raggiungere un considerevole sviluppo.
Dracaena sanderiana
, dalle dimensioni solitamente contenute, ha foglie lanceolate, con i margini bianchi e ondulati.
Dracaena fragrans,
comunemente chiamata Tronchetto della felicità, è costituita da un pezzo di tronco legnoso da cui spuntano diversi germogli. 

Coltivazione: Le dracaene sono piante facili da mantenere rigogliose; amano una posizione luminosa ma non esposta ai raggi solari.
Queste piante tropicali temono i colpi di freddo che possono provocare la caduta delle foglie nella parte bassa dei fusti. La temperatura non deve mai scendere sotto i 12 gradi.
Il substrato ideale è un terriccio universale reso più soffice dall'aggiunta di un po' di sabbia.
Le annaffiature devono essere abbondanti nel periodo vegetativo e  moderate in inverno.
Una concimazione mensile sarà sufficente ad assicurare alle piante il giusto nutrimento.

Moltiplicazione: La riproduzione si effettua per talea apicale. La sommità delle dracene, posta in acqua, radica con facilità.


  HP