Azalea

 

Scientific name: Azalea

Family: Ericacee

Description: The splendid flowers of the azalea open before the small oval, dark green leaves appear on the plants that is the difference between this plant and the rhododendron, both of the same family, that has leaves all-year round.

Place of origin: China and Japan

Cultivation: External plants which, in the cooler areas of Italy, prefer full sunlight but in the hotter areas, prefer the shade. Indoors, assure plenty of light and a temperature of about 16░. To maintain a healthy plant, water frequently both morning and evening with de-mineralised rainwater. An acid, peat soil should be used. After flowering, limit watering and place the plant in fresh but not cold places. Carry outdoors in spring and place in half-shade. Fertilise regularly every month. Suspend only in the short period following the flowering, ensuring the plant adequate nourishment. Water every three months with iron sulphate, an element that invigorates the leaves and accentuates the colour of the flowers.

Multiplication: Reproduction of the azalea is complex and difficult.

AZALEA

Nome scientifico: Azalea

Famiglia: Ericacee

Descrizione: Gli splendidi fiori delle azalee si schiudono prima che sugli arbusti spuntino le piccole foglie ovali di un bel verde scuro. Questo particolare permette di distinguere facilmente le azalee dai rododendri (al cui genere esse appartengono), che hanno invece foglie persistenti.    

Luogo d'origine: La Cina e il Giappone.

Coltivazione: Le azalee sono piante da esterno che nelle zone fresche del nostro paese amano il pieno sole, mentre prediligono la mezz'ombra dove fa pi¨ caldo; in casa desiderano godere di buona luminositÓ e una temperatura attorno ai 16░.
Per mantenere in buona salute le azalee occorre ricordare che le frequenti annaffiature (anche mattino e sera) vanno effettuate con acqua piovana o demineralizzata.
Il terriccio deve essere acido, composto da terra d'erica e torba. Conclusa la fioritura si devono limitare le annaffiature e porre le piante al fresco ma non al freddo.
A primavera Ŕ bene portare i vasi all'aperto e sistemarli a mezz'ombra.
Una regolare concimazione mensile, da sospendere solo nel breve periodo di riposo che segue la fioritura, assicurerÓ ai cespi il giusto nutrimento. Ogni tre mesi si pu˛ provvedere anche a un'annaffiatura con solfato di ferro, elemento che rinverdisce le foglie e accentua il colore dei fiori.

Moltiplicazione: La riproduzione delle azalee Ŕ complessa e non facilmente realizzabile in casa.
 


HP