E-mail

 

BIZANTINUM
BIZANTINO

MUSLIM
 MUSULMANO

ITALIAN
ITALIANO

FRENCH
FRANCESE

 

GLOSSARY

BACKGROUND 
The base of a material on which the design is placed.
BINDING  - 
Weaving of a thread using a tram
BROCADE TRAM
  - 
Synonym of the above tram. See brocade shuttle
BROCADING SHUTTLE 
Small shuttle used to insert the brocade tram in the warp

BROCADING TRAM 
See brocade

BROCADING  - 
A worked material with designs obtained by a limited use of the tram across the width of the motif to be produced
BRODERIE VELVET  - 
Worked velvet effect trimmed lower than that for uncut velvet.
CANNALE  - 
Tabby weaves where the tram is thicker than the warp

CANNELE  - 
See …(FAGLIA)
CISELE VELVET
 
Worked velvet effect cut higher than that for uncut velvet.
DAMASK  - 
Material usually produced in a single colour without a back as the design, which appears shiny on an opaque background, is woven with a satin weave for a tram using the same weave as the warp. Its name comes from the city of Damascus, the ancient centre of the production and commerce of this material.
DECOCHEMENT  - 
A succession of bindings of the weave, following a determined sequence. This is evident in the number of threads through which the point of the weave moves from one tram to the other.
DIAGONAL  - 
Synonym of twill

EXTENDED TABBY 
Synonym of cannelé
FACE  - 
The best face of the material where the beautiful design is clearly visible.
FAGLIA  - 
Ribbed material of equal size parallel to the tram. Obtained with consecutive blows of the tram over the same spot.

FLOAT TRAM 
This passes over more consecutive threads
HEIGHT  - 
Width of the material measured from one selvage to another
LAMPAS  - 
A worked material where the design is created by means of a float of base or supplementary trams usually bound in tabby or twill with the threads of a binding chain. These were an revolutionary technique developed by the Sciamites.
LISERE  - 
Effect of the design obtained with the floating of the base tram

LOOM  - 
Fabric machine to produce cloth by means of the weaving of two series of perpendicular threads known as trams and warps. MATERIAL  - 
Product obtained using a loom that weaves two series of perpendicular threads known as trams and warps.
MOIRE  - 
The effect obtained by pressing a ribbed material that appears as a moire with its wavy design, also able to produce various effects of the reflection of the light. Synonyms: moire, wavy, amoerro (old)
MOIRE  - 
Work to produce the moire effect
PATTERN WOFT 
This is a tram supplementary to the one that constitutes the base of the fabric, from one selvage to another and appears on the right side only to form the design. The rest is on the back joined to the base chain.
PICK  - 
Passage of the shuttle through the shed
PILE ON PILE VELVET 
Worked velvet with a design created using different levels of fur.
POINT PAPER DESIGN 
Colour graphic representation on special squared paper to be reduced, of the weave or the design of a worked material.

SATIN  - 
Weave where the bindings are placed so that they are hidden, giving the material a very shiny effect.
SCIAMITO  - 
Medieval material whose name comes from the Latin "examitum" and the Greek "hexamitos" meaning made of a combination of six threads, using a tabby or twill weave

SELVAGE  - 
Small border on each edge of the material lengthways

SHED  - 
Synonym
SHED  - 
The space, through which the shuttle passes, formed by the raising of the warp threads in respect to those of the tram.

SHUTTLE  - 
Wooden or steel tool, with a central cavity where the spool or cannelle is placed, on which the tram is wound ready for weaving
TABBY (TAFFETA)  - 
Material where the odd threads are raised to weave the odd trams and the even threads weave with the even trams. The name comes from the Persian word "tafté" meaning material. Synonym: cloth
THREAD  - 
That which is obtained by twisting the fibres to form a long and continuous thread
TRAM  - 
The thread that leads to the shuttle forms the cloth passing through each successive crossing of the warp threads, alternately from right to left and from left to right.
TWILL  - 
Weave characterised by oblique stripes towards the right obtained by the movement of the point of the binding (decochement) of each thread at each passage of the tram. Synonym: Diagonal
TWIST  - 
An operation that allows the twisting of a thread or textile fibres, rotating them around their own axis.
UNIT  - 
The smaller part of a design or weave able to determine the balance between the right and left parts, the top and bottom and the beginning and end
UNITED MATERIA    
Material where the warp threads move in a determined and always constant manner at each passage of the tram.

VELVET  - 
Tufts of trimmed or uncut fur are anchored onto the base of this fabric using a supplementary chain of fur.
WARP  - 
A group of threads forming the length and width of a piece of material
WEAVE  - 
Method of weaving the warp using a tram

WEAVING  - 
The act of combining two series of threads
WORKED MATERIAL 
Where the threads are woven independently depending on the pattern desired. Synonym: Jacquard, the name of a weaver from Lyon who, in 1801, invented the mechanical loom to weave this type of material.

GLOSSARIO

ALTEZZA
E’ la larghezza della stoffa misurata da una cimosa all’altra:
ARMATURA
Modo di intrecciarsi dell’ordito con la trama.
BOCCA
Sinonimo di Passo. (vedi Passo)
CANNELE’ 
vedi Faglia
CANNETTATO
Tessuto con armatura taffetà la cui trama è molto più grossa dell’ordito.
CATENA 
Sinonimo di ordito.
CIMOSA 
Piccolo bordo su ciascun lato della stoffa nel senso della sua lunghezza.
COLPO 
Passaggio della navetta attraverso il passo o bocca.
DAMASCO 
Tessuto operato generalmente realizzato ad un solo colore, “senza rovescio” in quanto il disegno, che appare lucido su fondo opaco, è realizzato con una armatura di raso per trama su fondo della stessa armatura per ordito. Il suo nome deriva dalla città di Damasco, antico centro di produzione e commercio di questo tessuto.
DIAGONALE 
Sinonimo di spina. (Vedi Spina
DIFFALCAMENTO 
Successione delle legature di una armatura secondo una determinata sequenza. Si esprime col numero dei fili nei quali si sposta il punto di legatura da una trama all’altra.
DIRITTO 
La faccia del tessuto che ha l’aspetto migliore e dove il disegno appare in tutta la sua bellezza.
FAGLIA 
Tessuto a coste di uguale dimensioni e parallele alla trama, ottenute con più colpi consecutivi di trama nello stesso passo.
FILO 
Ciò che si ottiene riunendo per torsione le fibre tessili per formare una lunga e continua agugliata.
GRO 
Sinonimo di Cannelé
FONDO 
Il piano di un tessuto operato sul quale sono posti gli effetti (opere) del disegno.
LAMPASSO 
Tessuto operato in cui il disegno è realizzato mediante slegature di trame di fondo o supplementari normalmente legate in taffetas o in spina con i fili di una catena di legatura. Essi derivano da una evoluzione tecnica degli sciamiti.
LEGATURA 
Intreccio di un filo con una trama.
LISERE’ 
Effetto di disegno ottenuto mediante slegature della trama di fondo.
MAREZZATURA 
Lavorazione pe produrre l’effetto marezzato. (Vedi moire)
MESSA IN CARTA 
Rappresentazione grafica a colori, su speciale carta a quadretti detta di riduzione, dell’armatura o del disegno di un tessuto operato.
MOIRE 
Effetto ottenuto mediante schiacciamento di un tessuto a coste che si manifesta come una marezzatura, cioè lavorazione ad onda, capace inoltre di determinare vari effetti di riflessione della luce. Sinonimi: marezzato, ondato, amoerro (antico).
NAVETTA 
Arnese,di legno e d’acciaio, a foggia di navicella, nella cui cavità centrale si mette la spola cioè il cannello sul quale è avvolta la trama pronta per la tessitura.

ORDITO  -  Il complesso dei fili destinati a formare la lunghezza e la larghezza di una stoffa.
PASSO 
Spazio nel quale passa la navetta e formato dall’alzarsi dei fili di ordito rispetto ai fili di trama. Sinonimo: bocca.
RAPPORTO 
La parte più piccola che in un disegno o in una armatura è capace di determinare la concordanza della loro parte destra con la sinistra, del loro basso coll’alto e del loro inizio con la fine.
RASO 
Armatura nella quale i punti di legatura sono disseminati in modo da essere nascosti conferendo un aspetto molto lucido. Sinonimo:satin.
SCIAMITO
Tessuto medireviewe il cui nome deriva dal latino examitum e dal greco hexamitos, cioè composto con l’intreccio di sei fili e l’utilizzo di armature taffetà e spina.
SPINA 
Armatura caratterizzata da rigature oblique da sinistra verso destra ottenute mediante lo spostamento del punto di legatura (diffalcamento) di ogni filo ad ogni passaggio di trama. Sinonimo: diagonale.
SPOLINATO 
Tessuto operato i cui disegni sono ottenuti mediante l’impiego di trame che lavorano limitatamente alla larghezza dei motivi che si vuole riprodurre.
SPOLINO 
Piccola navetta che serve per inserire nell’ordito le trame spolinate o broccate
TAFFETA’ 
Armatura e tessuto in cui i fili dispari si sollevano per incrociare le trame dispari ed i fili pari si sollevano per incrociare le trame pari. Il suo nome deriva dal persiano tafté = tessuto. Sinonimo: tela.
TELAIO 
Macchina tessile per produrre i tessuti mediante l’intreccio di due serie di fili perpendicolari tra di loro e chiamate trama ed ordito.
TESSITURA 
Atto dell’intrecciare due serie di fili.
TESSUTO 
Prodotto ottenuto con il telaio intrecciando perpendicolarmente due serie di fili di fibra tessile chiamate trama ed ordito.
TESSUTO OPERATO 
E’ quello in cui i fili si intrecciano indipendentemente gli uni dagli altri secondo il disegno che si vuole ottenere. Sinonimo: Jacquard, dal nome del tessitore lionese che nel 1801 inventò il telaio meccanico per tessere questo tipo di tessuti.
TESSUTO UNITO 
E’ quello in cui i fili di ordito si muovono in modo determinato e sempre costante ad ogni passaggio di trama.
TORSIONE 
Operazione che consiste nel torcere un filo, o le fibre tessili che lo originano,facendolo ruotare attorno al proprio asse.
TRAMA 
Il filo che a telaio, condotto dalla navetta, forma il ripieno di una stoffa passando fra ogni successivo incrocio dei fili d’ordito, alternativamente da destra a sinistra e da sinistra a destra.
TRAMA LANCIATA 
E’ una trama supplementare a quelle che costituiscono il fondo del tessuto, che va da una cimosa all’altra e compare sul diritto soltanto per formare il disegno; per il resto sta al rovescio legata alla catena di fondo.
TRAMA SLEGATA 
Quella che passa sopra più fili consecutivi.
TRAMA SPOLINATA 
Vedi Spolino.
TRAMA BROCCATA 
Sinonimo di trama spolinata. Vedi Spolino.
VELLUTO 
Tessuto sul cui fondo, mediante una catena supplementare di pelo, vengono ancorati ciuffetti di pelo tagliato a mo’ di spazzola o integro a mo’ di ricciolini.
VELLUTO ALTO-BASSO 
Velluto operato il cui disegno appare per effetto della diversa altezza del pelo.
VELLUTO CESELLATO 
Velluto operato nel quale l’effetto del velluto tagliato è più alto di quello del velluto riccio.
VELLUTO RICAMO 
Velluto operato nel quale l’effetto del velluto tagliato è più basso di quello formato dal riccio.
VELLUTO SOPRARIZZO 
Sinonimo di Velluto cesellato.

.