CRIPTA DI SAN BIAGIO  (Serra Sant’Abbondio – prov. Pesaro e Urbino)

 

Sotto l’attuale chiesa cimiteriale (presso il camposanto vicino al bivio tra l’abitato di Serra S. Abbondio e la strada che conduce verso l’abbazia di Fonte Avellana, è segnalata una cripta dell'VIII secolo denominata “Cripta di S. Biagio”. Attualmente è un locale chiuso e non visitabile: sembra un ambiente composto da tre vani, due laterali conclusi da absidi semicircolari emergono dal terreno per circa 60 centimetri, e un vano centrale, sul quale si apre la recente porta di accesso, dalla quale si intravedono 4 pilastri quadrati di forma diversa: le volte non sono visibili: i sostegni portano segni neri, forse dovuti a un incendio. I due vani laterali sono comunque divisi da quello centrale ma comunicanti per mezzo di aperture laterali costruite nei lati del vano centrale che conserva, sul lato diametralmente opposto all'apertura recente della porta, un altare.

  HP Map